La disoccupazione giovanile: un problema drammatico, con cause strutturali

Ho trovato una nuova interessantissima ricerca su una delle sfide più difficili che l'Italia sta affrontando: quella della disoccupazione giovanile.  ci tengo molto a dare visibilità a quanto emerso e riporto sotto  una sintesi della ricerca e link alla ricerca stessa  "I risultati della ricerca "Studio ergo Lavoro. Come facilitare la transizione scuola-lavoro per ridurre in modo strutturale la disoccupazione giovanile in Italia" evidenziano come le cause del problema della disoccupazione giovanile (tra i 15 e i 29 anni) siano solo in parte riconducibili alla recente crisi economica.Al contrario, il fenomeno è radicato nel nostro Paese da lungo tempo e ha natura strutturale: negli ultimi vent’anni, infatti, la probabilità per un giovane sotto i 30 anni di essere disoccupato è risultata essere stabilmente 3,5 volte superiore alla popolazione adulta (la media europea si…

Continua a leggere La disoccupazione giovanile: un problema drammatico, con cause strutturali