Le priorità nella crisi COVID 19

Ti chiedo:  Quali sono le tue vere priorità per fronteggiare la crisi che stiamo vivendo?Quali sono le più grandi sfide che stai affrontando? Credo che al momento ci sono una serie di priorità che riguardano indistintamente le aziende di tutti i settori. Per riassumere quelle che sono secondo me le 3 aree di massima priorità un po’ per tutti, per tutte le aziende:   1) GESTIONE FINANZIARIA La sopravvivenza dell’azienda passa necessariamente dalla gestione finanziaria e dei rapporti bancari. Non sono uno specialista in questi temi, ti fornirò indicazioni, suggerimenti e strumenti sviluppati da dei veri specialisti.   2) ORGANIZZAZIONE AZIENDALE E GESTIONE DEI PROCESSI La continuità operativa è messa in seria discussione. Le grandi aziende hanno sempre dei piani di “business continuity” che permettono di operare anche nel caso attuale di pandemia. Le PMI no. Non sono uno specialista di business…

Continua a leggere Le priorità nella crisi COVID 19
La più grande sfida delle banche: ReSkill me softly
Re-skill bancario

La più grande sfida delle banche: ReSkill me softly

Quale è LA più grande SFIDA delle banche italiane?  La VERA sfida per la sopravvivenza?  Non è la tecnologia. Non sono i tassi negativi.  Non è la regolamentazione. Non è l’imminente competizione dei “big tech” e nemmeno delle FinTech. Non è la blockchain. Non è la probabile imminente crisi economica.  Nulla di tutto questo.  La vera sfida delle banche italiane si combatte tra l’orecchio destro e l’orecchio sinistro dei quasi 300.000 dipendenti del settore.  Nella loro testa. Uno spazio apparentemente piccolo ma in realtà immenso.  La resistenza al cambiamento è l’ostacolo più grande per l’evoluzione delle banche e per la loro sopravvivenza. E la resistenza al cambiamento risiede prima di tutto nei neuroni, nei pensieri,  nelle emozioni, nelle abitudini, nelle azioni delle persone. Molto prima che nelle strutture aziendali, nei processi, nei sistemi informatici e…

Continua a leggere La più grande sfida delle banche: ReSkill me softly
Perché l’innovazione è importante anche nel settore dei servizi bancari e finanziari? – video di 25 minuti
Il cambiamento nel settore bancario

Perché l’innovazione è importante anche nel settore dei servizi bancari e finanziari? – video di 25 minuti

Tutto attorno a noi sta cambiando. Cambiano i modi di comprare, di relazionarsi, di conoscersi, di lavorare, di viaggiare. E stanno anche cambiando le modalità di erogazione dei servizi finanziari e bancari. Stanno cambiando le aspettative dei clienti per i servizi finanziari. Anche in Italia. Nel Video divulgativo (25 minuti) di seguito troverai la risposta alle domande: Perché l'innovazione è importante, in generale? Cosa succede se un'impresa o un settore non innova? In che maniera il settore bancario e finanziario è stato parzialmente "diverso" rispetto agli altri settori economici? Cosa cambia nei servizi bancari e finanziari? Cosa dice Billa Gates sull'importanza dei servizi bancari e sulle banche? Cos'è l'effetto "rana bollita"?  Qui il video di 25 minuti (youtube) https://www.youtube.com/watch?time_continue=16&v=hVapg3-nErc&feature=emb_logo

Continua a leggere Perché l’innovazione è importante anche nel settore dei servizi bancari e finanziari? – video di 25 minuti
SERVIZI INTEGRATI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE
Forum Banca 2014 intervento Andrea Rubes Albinati sui servizi integrati per PMI

SERVIZI INTEGRATI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

L'economia italiana è basata sulle PMI e sulle microimprese, che riescono a crescere o a sopravvivere nonostante le immani difficoltà.  Di che cosa hanno bisogno le PMI per prosperare? Quali sono i loro bisogni? Gli imprenditori e liberi professionisti sono così presi dalle attività quotidiane che non hanno il tempo e le risorse per lavorare "sul sistema di business", ovvero si ciò che determina la maggioranza dei risultati aziendali e professionali. E il più delle volte non trovano strumenti adeguati.  Cosa servirebbe ? Pacchetti di servizi integrati, specifici per tema e per settore. Delle "suite" di business. Dei "one shop store" ove trovare buona parte di ciò di cui hanno bisogno per funzionare al meglio.  Le PMI hanno bisogno di servizi dedicati e al passo con i tempi per supportare il loro business.…

Continua a leggere SERVIZI INTEGRATI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE
Chi sopravviverà? I robot ci ruberanno il lavoro?
I robot e il lavoro

Chi sopravviverà? I robot ci ruberanno il lavoro?

Il mondo sta cambiando alla velocità della luce. Le attività una volta redditizie ora lavorano perdita.I lavori che facciamo tra pochi anni non esisteranno più.I clienti che abbiamo non esisteranno più in pochi anni.Nello stesso tempo nuovi settori stanno emergendo.Nuove ricchezze.Nuovi lavori, specializzazioni, nuove avventure. Ora chiunque può avviare un'attività redditizia senza investire quasi nulla, senza dipendenti, automatizzando buona parte delle attività, tenendo a zero i costi fissi, e generare flussi di cassa interessanti.Tutto è portata di mano. Tutto è a portata di click. Possiamo lavorare in qualsiasi parte del mondo con clienti, fornitori e partner di ogni parte del mondo. Questa è la realtà. E proprio per questo la concorrenza è ancora più agguerrita di prima, con queste "barriere all'entata" così basse. Quelli che fa la differenza è l'uso degli strumenti... gli…

Continua a leggere Chi sopravviverà? I robot ci ruberanno il lavoro?
Senti anche tu che “il vento” del cambiamento spinge sempre più forte?
Il vento del cambiamento

Senti anche tu che “il vento” del cambiamento spinge sempre più forte?

Senti anche tu che "il vento" del cambiamento spinge sempre più forte? Stiamo vivendo un epoca di "passaggio" e in particolare stiamo vivendo dei mesi molto delicati sotto molti punti di vista. Quello che vediamo nei TG e in TV è solo la superficie di dinamiche molto, molto più complicate, profonde e pervasive.Cosa determina veramente quello che vediamo, quello che viviamo? Spesso le cause sottostanti alla realtà che vediamo sono non ovvie e soprattutto poco riportate dai mass media.  Per metterla in termini dei "Driver del cambiamento", cerchiamo di vedere in che direzione sta andando il vento, prendendo in considerazione solo alcuni degli aspetti più rilevanti:  Ciclo economico: stiamo vivendo la fine del ciclo economico "lungo" cosiddetto di Kondratiev, l'ultima fase dell'"inverno". In questa fase del ciclo economico  si sono concentrate le più grandi crisi, le più…

Continua a leggere Senti anche tu che “il vento” del cambiamento spinge sempre più forte?

Banche ed accesso al credito delle P.M.I.

La domanda e l’offerta di credito sembrano non incontrarsi adeguatamente:  da un lato le banche hanno difficoltà a trovare aziende finanziariamente solide e piani potenzialmente redditizi da finanziare, dall’altro le aziende hanno difficoltà a farsi erogare il credito. La difficoltà di accesso al credito è citata spesso dalle P.M.I. come una delle problematiche maggiori. Il paradosso è che dall’altra parte le banche vorrebbero erogare più credito, ma non trovano progetti ed aziende che abbiano dei requisiti sufficienti di sostenibilità e profittabilità intrinseca che possano garantire il rientro dei crediti e la copertura dei rischi. La crisi si è riflessa sulle P.M.I. con un abbassamento dei margini operativi, allungamento dei tempi di incasso e generali aumenti di problemi di liquidità e di bassa capitalizzazione già cronici prima della crisi. Le P.M.I. di fatto si trovano a…

Continua a leggere Banche ed accesso al credito delle P.M.I.
Il finanziamento delle P.M.I.  e le difficoltà di accesso al credito
PMI e accesso al credito

Il finanziamento delle P.M.I. e le difficoltà di accesso al credito

Dall’inizio della crisi le PMI italiane faticano ad ottenere credito bancario: mediamente al 12% delle aziende viene rifiutata la richiesta e ad un altro 15% circa viene concesso un importo minore di quello richiesto.  CRISI PRIMA DELLA CRISI  Le PMI italiane erano già prima della crisi fragili finanziariamente. Le aziende non solide finanziariamente hanno subito un razionamento particolarmente elevato. EFFETTI DELLA CRISI, BASILEA II  La crisi ha provocato una drastica diminuzione del fatturato, l’allungamento dei tempi di pagamento, una generale tensione di liquidità  e un incremento di necessità di credito per il capitale circolante e gli impegni a breve. Contemporaneamente le banche sono diventate più selettive nella concessione del credito, sia per gli effetti della crisi sia per l’entrata in vigore delle disposizioni di Basilea II che hanno introdotto l’obbligatorietà del rating e di valutazioni…

Continua a leggere Il finanziamento delle P.M.I. e le difficoltà di accesso al credito

I servizi finanziari a supporto dello sviluppo estero offerti dalle banche

I servizi bancari e finanziari hanno un ruolo primario per rendere possibile, redditizia e poco rischiosa l’attività con l’estero. Le condizioni di pagamento, incasso, garanzia e finanziamento dovrebbero essere considerate come parte integrante delle caratteristiche dei prodotti e dei servizi venduti e acquistati all’estero. La banca dovrebbe essere consultata prima di negoziare le condizioni con clienti e fornitori esteri, per potere definire dal principio gli strumenti più idonei per il buon fine delle operazioni, in relazione al paese ed al profilo del partner.  Le P.M.I. dovrebbero condividere i piani di sviluppo estero con la banca già in fase di definizione in maniera tale da verificare la rischiosità e la fattibilità delle offerte estere e da stimare la redditività effettiva tenendo in considerazione i costi dei servizi finanziari.  I servizi bancari e finanziari a supporto dell’estero…

Continua a leggere I servizi finanziari a supporto dello sviluppo estero offerti dalle banche